• Sunday 3 April 2011

    La partecipazione alla III edizione del Premio Nino de Reliquis per il teatro, la danza e le arti performative ha rappresentato un’occasione di sviluppo ulteriore per L’Istante, il progetto liberamente ispirato al racconto breve di Francis Scott Fitzgerald Il curioso caso di Benjamin Button. Il lavoro è stato selezionato insieme ad altre sette performance, presentate tra il 2 e 3 aprile 2011 presso il Centro Artistico Il Grattacielo di Livorno, in collaborazione con Armunia Festival Costa degli Estruschi.

     

    Questa versione, di 20 minuti circa, vede la partecipazione del performer Enrico L’Abbate, controparte maschile nella narrazione.
    “Il tema dell’incontro con se stessi e con le proprie potenzialità apre le porte alla relazione con l’altro, con il maschile, con quell’energia così diversa ma complementare. Forse l’incontro non è subito maturo, magari ogni volta non è ancora quella volta lì, quella del compimento, quella dello scintillio, quella che apre le porte all’unico destino possibile: il nostro.
    C’è una scelta che aleggia tra le pieghe del cammino che stiamo percorrendo ed è la nostra scelta. E’ quella che facciamo  persino quando pare sia colpa del destino. Scegliamo noi se vedere o no quel treno che ci viene incontro e siamo sempre noi che possiamo incontrarne uno solo o molteplici”.
    I musicisti suonano dal vivo di fianco alla scena, nascosti. Il teatro è una chiesa sconsacrata, camuffata da tende e linoleum. Il risultato è elegante ed essenziale. Convince.

     

     

    Leave a Reply